CONGRESSO NAZIONALE SIUrO

CONGRESSO NAZIONALE SIUrO

TUMORI UROGENITALI: OGNI ANNO COLPITI OLTRE 78.000 ITALIANI

I tumori della prostata, rene, testicolo e vescica sono sempre più diffusi e rappresentano circa il 20% di tutte le neoplasie registrate nel nostro Paese. Solo lo scorso anno hanno colpito oltre 78mila italiani. Oggi grazie ai progressi nella diagnosi e nelle terapie otto pazienti su dieci sopravvivono alla neoplasia. Per migliorare l’assistenza ai pazienti è necessario tuttavia prevedere sempre più il “lavoro di squadra” tra diversi specialisti come urologo, oncologo radioterapista, oncologo medico, anatomopatologo, radiologo, medici nucleari e geriatri.

A questi temi la SIUrO (Società Italiana di Urologia Oncologica) ha deciso di dedicare il suo XXVIII congresso nazionale dal titolo Uro-oncologia: multidisciplinarietà e realtà clinica. L’evento si svolge a Milano dal 12 al 14 aprile. Giovedì 12 (alle ore 12.45) si terrà la conferenza stampa ufficiale che vedrà la partecipazione di Riccardo Valdagni (Presidente SIUrO); Giario Conti (Segretario Nazionale SIUrO) Alberto Lapini (Presidente Incoming SIUrO) e Sergio Bracarda (Vice Presidente SIUrO). Sarà questa l’occasione per fare il punto sulle più recenti innovazioni per vincere tutti i tumori genito-urinari e di come si stanno evolvendo le esigenze dei pazienti.