Congresso SINV, Società Italiana Interdisciplinare NeuroVascolare

Congresso SINV, Società Italiana Interdisciplinare NeuroVascolare

Sinergie interdisciplinari nel paziente neurologico critico

Negli ultimi anni con sempre più forza è emersa la necessità di riconoscere, trattare e gestire le gravi disabilità neurologiche fin dall‘esordio nel modo più efficace e precoce possibile. Tale necessità prevede il coinvolgimento di più figure sanitarie altamente specializzate ed in particolare neurologi, rianimatori, neuroradiologi, neurochirurghi e cardiologi, nonché infermieri professionali con le loro specificità. Il 26° congresso SINV si propone di creare un momento di confronto interdisciplinare e di fornire le informazioni necessarie per la gestione del danno cerebrale traumatico e del paziente con ictus in fase acuta, focalizzando l’attenzione sulla gestione della fase rianimatoria, ma anche sull’importanza della diagnostica neuroradiologica per la scelta del miglior trattamento trombolisi sistemica o trombolisi sistemica e trombectomia), e sulle strategie migliori da adottare per i soggetti con emorragia cerebrale o ictus ischemico. Un argomento di particolare approfondimento sarà poi la trattazione delle varie situazioni in cui ci si deve confrontare in caso di comorbidità di interesse neurologico e neurorianimatorio in soggetti in terapia con anticoagulanti convenzionali o di nuova generazione (NAO). Altri confronti, infine, su argomenti di grande attualità quali l’ictus criptogenetico, la revisione delle linee guida SPREAD e l’ottimizzazione del percorso ictus –trombolisi dalla fase preospedaliera e quella intraospedaliera.