Donne e contraccezione: l'ascolto diventa soluzione

Donne e contraccezione: l'ascolto diventa soluzione

In base a una recente ricerca Bayer sulle giovani donne italiane (18-29 anni) e adulte (30-49) emerge un quadro piuttosto allarmante circa la scarsa conoscenza dei metodi contraccettivi attualmente disponibili. L'indagine, inoltre, rivela un siginificativo livello di ignoranza circa il funzionamento e sull'efficacia anche dei metodi noti al campione e, addirittura, profonde lacune sul funzionamento dell'apparato riproduttivo e su basilari nozioni di anatomia.

Durante l'incontro, grazie al contributo della Professoressa Manuela Farris (Consigilere SIGIA - Società Italina Ginecologia Infanzia e Adolescenza e membro Società Italiana di Contraccezione) verranno approfonditi questi aspetti e il ruolo centrale dei medici ginecologi nell'educare le pazienti e, tramite ascolto e dialogo, accompagnarle verso una scelta contraccettiva consapevole e informata.

Questo appuntamento, infine, rappresenta un occasione per presentare Kyleena, il nuovo dispositivo intrauterino sviluppato da Bayer e offrire un quadro completo dell'innovazione e sviluppo dei dispositivi a rilascio ormonale.