GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALLA BALBUZIE: PORTE APERTE IL 21 OTTOBRE AL VIVAVOCE INSTITUTE

GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALLA BALBUZIE: PORTE APERTE IL 21 OTTOBRE AL VIVAVOCE INSTITUTE

La balbuzie interessa 1 milione di italiani di cui circa 150.00 under 18. È un fenomeno di natura multifattoriale, che condiziona numerose componenti della persona (motorie, linguistiche, cognitive, comportamentali e affettive) e che si manifesta in forme molto diverse da persona a persona. Questo problema incide profondamente sulla vita di chi ne soffre, influenzandone la socialità, le scelte di vita gli affetti e incidendo pesantemente sull’autostima, risultando in molti casi invalidante. In particolare, la diffusione della balbuzie tra i bambini (l’età di esordio è in media di 33 mesi) ne fanno un fenomeno non trascurabile. A scuola, i bambini con balbuzie sono spesso vittime di bullismo, mentre sul lavoro la balbuzie è causa di discriminazioni e limitazioni nella carriera. Capire la balbuzie è il primo passo per combattere la discriminazione e l’autoesclusione sociale che spesso riguardano chi ne soffre.