Le nuove frontiere in oftalmologia: pazienti, clinici e accademici insieme per soluzioni terapeutiche sostenibili

Le nuove frontiere in oftalmologia: pazienti, clinici e accademici insieme per soluzioni terapeutiche sostenibili

Le malattie degenerative dell’occhio sono spesso correlate all’evolversi di patologie principali diagnosticate in fasi avanzate o ad un non completo “approccio integrato” al paziente di riferimento e, attualmente, rappresentano una vera emergenza sanitaria, con elevati costi sociali diretti e indiretti.
In particolare, l’Edema Maculare Diabetico (EMD) è una malattia oculare invalidante, causata dal diabete, che determina una progressiva riduzione della vista e che può anche condurre alla cecità.
Aspetti come la definizione del miglior trattamento, tra quelli disponibili e la giusta aderenza alla terapia individuata, costituiscono dei parametri realmente imprescindibili, su cui basare le scelte future dell’area terapeutica, congiuntamente ad una strutturata valutazione in ambito economico-sanitario.
In tal senso, il Convegno intende promuovere un fattivo dibattito tra clinici, pazienti, accademici e stakeholders istituzionali, per definire e proporre nuovi percorsi clinico gestionali che, pur garantendo la sostenibilità di sistema, possano consentire a tutte le persone affette da gravi patologie oculari, l’accesso alle ultime soluzioni terapeutiche.