TUMORE DEL POLMONE: OGNI ANNO OLTRE 40MILA NUOVI CASI AL VIA LA NUOVA CAMPAGNA NAZIONALE PER PAZIENTI E CLINICI

TUMORE DEL POLMONE: OGNI ANNO OLTRE 40MILA NUOVI CASI AL VIA LA NUOVA CAMPAGNA NAZIONALE PER PAZIENTI E CLINICI

Il tumore del polmone è una malattia pericolosa e rappresenta l’11% di tutte le neoplasie registrate nel nostro Paese. Solo nel 2018 ha colpito oltre 41mila italiani. Preoccupa soprattutto il forte incremento del numero di nuovi casi tra le donne. Questo trend è dovuto all’aumento del vizio del fumo tra la popolazione femminile residente nel nostro Paese. Oggi sono disponibili terapie più efficaci, in particolare l’immuno-oncologia, che stanno dando nuove speranze a chi sta lottando contro la patologia. Sono necessari quindi nuovi progetti per sostenere i pazienti (ma anche i clinici) nel lungo e spesso difficoltoso percorso di diagnosi, gestione e cura della malattia.

AstraZeneca, con il patrocinio dell’associazione WALCE (Women Against Lung Cancer in Europe), ha deciso di lanciare una nuova campagna interamente dedicata al tumore del polmone. Si chiama Semplicemente IO, partirà nelle prossime settimane e si articolerà con una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale. Verrà presentata il prossimo 21 gennaio con una conferenza stampa a Milano (Palazzo dei Giureconsulti). Interverranno: Silvia Novello (Presidente WALCE Onlus), Stefania Vallone (Presidente LuCE – Lung Cancer Europe), Marco Bianchi (cuoco e personaggio televisivo italiano) e Scott Pescatore (Vice President Business Unit Oncology AstraZeneca Italia).